- TESSERA SANITARIA

Da Speedy Doctor Wiki.
Versione del 7 set 2021 alle 13:42 di Adifrancesco (discussione | contributi)
(diff) ← Versione meno recente | Versione attuale (diff) | Versione più recente → (diff)
Jump to navigation Jump to search

CONFIGURAZIONE

Configurazione Speedy Doctor per invio Sistema TS

Per configurare Speedy Doctor per l'invio al Sistema Tessera Sanitaria bisogna andare su Configurazione - Impostazioni - Sistemi Esterni. Da qui inserire il Codice Identificativo TS (Codice Fiscale), la Parola Chiave (Password) e il Codice Pin (numero a 10 cifre necessario per l'invio telematico. Il Pin è reperibile sul [Portale Tessera Sanitaria https://sistemats4.sanita.finanze.it/simossHome/login.jsp] e poi su sezione Profilo - Stampa PIN).

Una volta configurato il tutto correttamente (bisogna fare attenzione a refusi e spazi) si può andare su Amministrazione - Tessera Sanitaria da dove è presente un elenco di fatture da inviare. Il tasto verde invia mentre il blu permette di scaricare la ricevuta.

NOTA BENE se hai configurato più strutture su Speedy Doctor, devi ripetere la configurazione per ogni struttura, da Configurazione - Preferenze - Gestione Strutture - Sistemi Esterni. Da qui inserire il Codice Identificativo TS (Codice Fiscale), la Parola Chiave (Password) e il Codice Pin.


Panoramica invio TS

Speedy Doctor permette l'invio delle fatture al Sistema Tessera Sanitaria in modo sincrono, cioè invii e visualizzi immediatamente l'esito dell'invio. Ricevuto l'esito, come stabilito dall'AdE devi aprire la ricevuta e assicurarti che non ci siano segnalazioni.

NOTA BENE è obbligatorio aprire la ricevuta (file PDF) e constatare che non ci siano problemi. Non è sufficiente visualizzare l'esito, questo è quanto richiesto dall'AdE.

L'invio della fattura può avere uno di questi tre esiti:

1. Accolto - senza segnalazioni. L'invio è andato a buon fine e non ci sono errori, apri la ricevuta e verifica.

2. Accolto - con segnalazioni. L'invio è andato a buon fine, l'AdE ha accettato la fattura che è quindi presente sul tuo Account TS, ma l'AdE ti sta segnalando che la fattura presenta un'anomalia. Per capire di quale anomalia si tratta devi sempre aprire la ricevuta dove trovi il dettaglio dell'alert. Le anomalie possono essere diverse, devi quindi verificare con l'assistenza dell'AdE se questa fattura deve essere modificata, eliminata, etc. Tutte le attività che devi effettuare sulla fattura devono essere compiute direttamente sul tuo Account TS, in quanto Speedy Doctor non è in grado di rinviare la fattura perché già presente sul tuo Account TS.

3. Errore. L'invio non è andato a buon fine, devi verificare l'errore, correggere e rinviare. In questo caso puoi rinviare direttamente da Speedy Doctor

NOTA BENE Speedy Doctor ti permette di effettuare gli invii, ma l'esito dell'invio viene inviato dall'AdE per cui Speedy Doctor non può entrare nel merito degli errori o dalle azioni da intraprendere a seguito degli invii; per queste informazioni devi far riferimento all'AdE o al tuo commercialista. Come specificato dall'AdE, per gli invii telematici (Sistema TS. Fattura Elettronica, etc) la responsabilità della verifica del buon esito degli invii è sempre in capo all'utente che invia e non al software (in questo casoSpeedy Doctor, ma vale per qualsiasi altro software). Quindi ripetiamo, devi aprire e verificare la ricevuta PDF.


PROBLEMI RICORRENTI

Qui di seguito una serie di errori più comuni:

Errori

HIC001 - Pin code mancante o errato

- Verifica se hai inserito il Pin Code sulla configurazione.


HIC002 - Errore nei parametri. Verificare la configurazione e l'anagrafica

- una o più voci presenti in fattura non hanno configurato il "Tipo Spesa". Quindi devi andare sul listino (o magazzino se si tratta di un articolo) a configurare il Tipo Spesa.

- Natura IVA non specificata, se una delle prestazioni contenute in fattura ha l’IVA a zero, nel listino (o magazzino se si tratta di un articolo) deve essere specificata la natura dell’esenzione IVA.

- Verifica che il Codice Identificativo sia corretto: potrebbero esserci spazi o refusi.


HIC003 - Errore parametri

Credenziali malformate: controlla che il Codice Identificativo sia formalmente corretto e che sia presente la Parola Chiave

Credenziali invalide: Codice Identificativo o Parola Chiave sono errate: verifica spazi e refusi nei due campi suddetti oppure verifica che la Parola Chiave non sia scaduta

Password scaduta: La Parola Chiave è scaduta, rigenera una nuova Parola Chiave sul portale dell'AdE e poi aggiornala su Speedy Doctor

Utente disabilitato: Verifica, sul portale Tessera Sanitaria, che l’utente sia ancora abilitato. In caso sia disabilitato devi prima riabilitarlo sul portale TS e poi reinserire la Parola Chiave su Speedy Doctor

Identificativo documento fiscale già presente: significa che il numero documento (fattura) è già presente sul tuo account Sistema Tessera Sanitaria. I motivi possono essere diversi, a mo' di esempio, non esaustivo:

--- hai premuto molto velocemente il tasto invia e di fatto hai inviato due volte la fattura, ti consigliamo per tanto di verificare direttamente sul portale Sistema Tessera Sanitariase la fattura è presente ed enventualmente scaricare da lì la ricevuta;

--- hai due fatture con lo stesso numero su Speedy Doctor ed ne hai già inviato una. In questo caso, devi inserire manualmente la fattura doppione, direttamente dal Portale Tessera Sanitaria;


HIC004 - Errore trasmissione al Sistema TS

- Il Sistema Tessera Sanitaria dell’Agenzia delle Entrate sta avendo problemi, ti consigliamo di riprovare più tardi.


Ulteriori errori...

- La Partita IVA non risulta assegnata al proprietario indicato probabilmente non hai associato la P.IVA al Codice Fiscale dell'utente che effettua gli invii. Devi verificare sul tuo account Tessera Sanitaria.


- Un elemento tra aliquota IVA o Natura IVA è assente significa che la fattura inviata contiene una o più voci con IVA a zero e nel listino la voce o le voci non hanno selezionato la Natura IVA (la natura dell'esenzione).


Accolto con segnalazioni

- Il CF non è presente in archivio - L'AdE ha accettato la fattura, ma non trova il CF del cittadino, qualsiasi azione devi intraprendere (modifica/eliminare fattura) devi farla dall'Account TS, non è possibile rinviare le fatture da Speedy Doctor in quanto riceveresti un altro "alert" e cioè che il Documento è duplicato.


VARIE

Bollo in fatture

Ad oggi 2021 l'Agenzia delle entrate ha stabilito che il bollo applicato in fattura è una spesa detraibile per cui va inviata al Sistema Tessera Sanitaria. I veterinari gestiscono il bollo in molti modi, la fattura viene pagata in modo tracciato mentre il bollo viene pagato in contati o viene tutto pagato in modo tracciato, etc. Diversi tipi di gestione presuppongono diverse modalità di invii telematici. Sii consapevole che se vuoi inviare la voce "Bollo" come spesa detraibile devi inserire una voce dalla prestazioni e non mettere il check su "Bollo" (casellina che trovi in fattura). Questo per ottemperare a quanto riportato dall'Agenzia delle Entrate nelle sue FAQs:

https://sistemats1.sanita.finanze.it/portale/spese-sanitarie-faq

Come vanno comunica gli importi relativi al bollo e all'IVA esposti in fattura? L’imposta di bollo e l’Iva esposte in fattura/ricevuta seguono il trattamento della spesa sanitaria cui si riferiscono e confluiscono nella relativa tipologia di spesa.

Come va trasmesso un documento di spesa attestante un pagamento totalmente tracciato ad eccezione della quota relativa al bollo? Se il pagamento di una prestazione sanitaria è avvenuto con metodi tracciabili fatta eccezione per l’imposta di bollo, versata invece in contanti, l’erogatore può comunicare solo l’importo della prestazione sanitaria versata con metodi di pagamento tracciabili e inviare il documento di spesa come pagamentoTracciato = SI. Tale scelta va nella direzione di favorire il contribuente, tenendo conto che l’importo del bollo è sicuramente minimo rispetto al totale della prestazione sanitaria; se infatti l’intero importo venisse trasmesso come "non tracciato" perché il solo bollo è stato pagato in contanti, il contribuente non trovando la spesa in detrazione nella sua dichiarazione precompilata, sarebbe costretto a modificarla e ad inserire la quota detraibile della spesa.

A partire dalle spese 2021, come va inviata una fattura recante la spesa di bollo? Nella trasmissione dei dati ai fini della dichiarazione precompilata i soggetti che erogano le prestazioni sanitarie comunicano al Sistema TS anche l’importo dell’imposta di bollo se pagato dall’assistito, in quanto detraibile. I soggetti tenuti alla comunicazione delle spese sanitarie al sistema TS, devono trasmettere il dato dell’imposta di bollo, pagata dall’assistito insieme all’intera prestazione, in una riga distinta rispetto al valore della prestazione e attribuendo il codice Natura N1 oppure, alternativamente, il codice N2.2.

NOTA BENE: le FAQs dell'Agenzia delle Entrate sono riportate a mo' di aiuto, ma DEVI sempre consultare la pagina dell'Agenzia delle Entrate per verificare aggiornamenti o cambiamenti.


Importi negativi e importi a zero

L'Agenzia delle Entrate, a seguito degli aggiornamenti di gennaio 2021, non accetta fatture con importi negativi e/o a zero, quindi se la fattura è destinata al Sistema TS è bene non inserire detti importi. Questa precisazione è necessaria perché invece lo SDI (Fattura Elettronica) accetta importi in negativo - come sconti o acconti - e/o importi a zero.